Sic Bo

Origini del Sic Bo

Il Sic Bo sembra aver ottenuto le origini dall’antica Cina. Oggi, questo gioco si impone come un divertimento sempre presente e in cima ai casinò, in particolare quelli online. Le sue regole estremamente semplici ed i suoi limiti accessibili lo rendono ancora più abbordabile del suo vicino Craps. Inoltre, nel corso della sua storia, il gioco è stato contornato di piccole sottigliezze che ne fanno un gioco tanto interessante quanto vario. Così, al Sic Bo, si può puntare su un numero, un doppio o anche su una somma completa di numeri. Da sapere che nei paesi asiatici, il Sic Bo è denominato Tai Sai o Dai Siu.

Precursori

Provenendo di base dalla Cina antica, il Sic Bo si è diffuso ovunque in Asia. Bastavano due piccoli mattoni per giocare al Sic Bo, il divertimento è una delle sue primarie caratteristiche ed era utilizzato principalmente come un passa tempo. Successivamente, le nuove generazioni hanno migliorato l'aspetto del gioco includendo dei dai, un po’ come al Craps. Inoltre, non ci si stupirà di sapere che la traduzione letterale del termine Sic Bo è “coppia di dadi”. Oggi, si gioca al Sic Bo in tutto il mondo utilizzando esattamente tre dadi. Tuttavia, è interessante capire che sono gli stessi immigrati cinesi che lo portarono con sé nel 20° secolo. La destinazione che scelsero fu naturalmente gli Stati Uniti, fonte di lavoro e di libertà economica e finanziaria. Tuttavia, occorse aspettare a lungo prima di vedere il Sic Bo emergere come un gioco molto richiesto. In effetti, una divertente variante abbastanza simile al Sic Bo era già commercializzata in America Settentrionale. Quest'ultimo si chiamava chuck-a-luck e attualmente quasi e non esiste più. Man mano che il Sic Bo appariva nelle vetrine, le popolazioni locali cominciarono a trovare una certa attrazione a questo gioco. In alcune parti del mondo, in particolare nell’Asia dell'Est, si chiama il Sic Bo Tai Sai, il che significa “dadi della buona fortuna”. Nelle Filippine il gioco è meglio conosciuto sotto il nome di Hi Lo, mentre a Taiwan lo chiamano generalmente Dai Siu.

Il Sic Bo nei giorni nostri

Questo gioco è molto popolare nel Sud-est asiatico, in Corea ed anche in Cina, il suo vero paese d'origine. Il Sic Bo innalza un entusiasmo senza precedenti in occidente, in particolare in Francia e in Gran Bretagna. Si vedrà che molte superproduzioni Hollywoodiane citano in senso stretto o largo questo gioco, che ha subito una certa forma di uniformità. Ora, il Sic Bo è comodamente installato nell'ambito delle interfacce dei giochi online. Ci si può anche giocare gratuitamente. Con l'evoluzione dei mezzi tecnologici e le variazioni costanti che si operano attorno a questo gioco, può darsi che i dadi - tuttavia molto simbolici, siano sostituiti da un oggetto più rappresentativo e meno costoso. In effetti, si confonde spesso il Craps con il Sic Bo per esempio. L'oggetto di tale trasformazione sarebbe di rendere questo gioco asiatico più singolare e meno copiabile.