Storia della Roulette

Cercando di scoprire esattamente dove e quando è nata, la Roulette è un viaggio difficile e confuso. Le origini del gioco sono state accreditate a diverse epoche e a vari paesi, dove il gioco d'azzardo era un vero gioco di mistero!

Paesi, tra cui Francia, l’Italia e la Cina si dice che siano stati i territori dove è nato il gioco della roulette. L’assunzione del credito per questo gioco popolare è ampia come anche il numero di vincitori che sono stati registrati nel corso della storia in tutto il mondo, creando un gioco estremamente popolare e apprezzato, non ha importanza dove ha avuto le sue origini o dove sia stato sviluppato il gioco per diventare la versione più popolare di gioco con la quale gli appassionati vi si dedicano per ore.

L'unico paese che può veramente avere una nota di merito per la diffusione del gioco della Roulette è il paese dei croissant, del buon vino, cioè la Francia. Il merito del "nome" gli appartiene e la sua diffusione invece passa all’Italia. Infatti, gli antichi Romani hanno sviluppato molti giochi che comprendevano una "ruota che gira", alcuni di questi giochi includono anche i loro carri o le corse delle bighe in cui avrebbero girato le ruote dei loro carri per determinare l'esito e la divisione dei beni che sono stati confiscati, dopo una guerra!

La Cina è un paese che cerca di prendere i meriti per il gioco d'azzardo legato ai numeri. Si dice che sia stato creato in Cina e portato nei paesi europei attraverso il commercio, la versione cinese della Roulette non ha numeri, però aveva dei simboli di "animali" sulla ruota, che si trovava su una base che portava il numero 666. Più tardi negli anni si mormora che i frati domenicani hanno cambiato i simboli degli animali con i simboli numerici, portandoci così alla ruota della Roulette di oggi.

Qui troverete un po’ d’informazioni, la ragione per cui i cinesi avevano la loro ruota della Roulette basata su una pietra che è stata etichettata con il numero 666 è perché quando si sommano i numeri sulla ruota da 0 a 36 il totale è, indovinate quanto? 666!

Da qualche parte intorno al 1800 l'America ha visto la sua prima ruota della roulette e il gioco è cresciuto in popolarità fino ai giorni nostri. Attualmente, possiamo oramai trovare almeno una ruota della roulette in ogni casinò terrestre come anche dei tavoli pieni di giocatori che stanno perfino in piedi per giocare, li vediamo giocare attentamente con la speranza che la pallina atterri su uno dei numeri da loro scelti!

Nel corso dei primi anni, quando la Roulette è stata adottata per la prima volta dagli operatori dei casinò americani ha aggiunto un altro numero alla ruota, il doppio zero "00" per dare alla casa un vantaggio ancora maggiore sui giocatori. Quest’aggiunta del numero non fa una grande differenza nel risultato del gioco, o sulle probabilità di vincita di un solo giocatore, però, dà al casinò una piccola spinta di probabilità a suo favore, altrimenti il gioco potrebbe finire in un costo di milioni di dollari in vincite per il giocatore per i casinò di tutta l'America a causa della sua popolarità e della facilità di vincita.

Già nel 17 ° secolo un matematico francese di nome "Blaise Pascal", che ha avuto un amore per la fisica ha sviluppato una roulette nel tentativo di creare una macchina mobile. Oltre ad essere un grande inventore Pascal è stato anche un amante del gioco d'azzardo e gli sarebbe piaciuto sicuramente visitare una località come Las Vegas! Fino al 1800 quando il numero "0" è stato aggiunto alla roulette non altro che per dare un vantaggio alla casa rispetto ai giocatori e al tempo stesso la popolarità del gioco era enormemente cresciuta.

Nel 1873 il più grande vincitore in quel momento su questo gioco d'azzardo si allontanò con oltre 325 mila dollari, che per l'epoca era pari ad un milionario dei giorni nostri! L’attuale gioco della Roulette ha subito un’evoluzione di qualche centinaio d’anni per essere perfezionata, le sue origini si sono diffuse da un capo all’altro del mondo, rendendo impossibile sapere esattamente dove è nata la prima ruota della roulette e perché.

Il mistero di questo gioco popolare non può mai essere conosciuto, consentendo la possibilità di sentire molte altre storie e miti di misticismo e di avventura, proprio come la ruota stessa.