Regole del Poker a 3 carte

Obiettivo

Non ci sono certamente altri giochi di carte più rivelatori del loro nome. Il Poker a tre carte si gioca logicamente con tre carte partendo da un gioco costituito prima di tutto di 52 carte. Un gioco rapido che non richiede veramente un metodo tattico, il Poker a tre carte è aperto a tutti i tipi di giocatori. L'obiettivo di tale gioco è semplicemente di comporre una mano di tre carte superiore a quella del Banco, che com’è sempre rappresentato da un croupier. In effetti, solo questi due personaggi sono in azione al Poker a tre carte.

Svolgimento del gioco

  • All'inizio della partita, il croupier e il giocatore puntano su ciò che è chiamato ante - o scommessa di partenza.
  • Successivamente, tre carte con le figure nascoste vengono distribuite al giocatore.
  • Il croupier riceve anch’esso tre carte con le figure nascoste.
  • I partecipanti sono liberi di effettuare una seconda scommessa in base al valore delle loro mani. Le scommesse sono realizzate ovviamente in funzione dei limiti imposti dal tavolo.
  • Potete seguire l'ante, aumentare la scommessa o abbandonare passando la mano.

Possibili azioni

Al poker a tre carte, l'impiego unico di tre carte non permette di effettuare le più belle combinazioni conosciute del poker, come la scala colore o la scala reale. In effetti, la combinazione massima è un tris costituito da tre Assi. La mano più debole sarà quella alta, cioè senza una particolare combinazione. Sotto, troverete una tabella che vi spiega brevemente le diverse combinazioni possibili al Poker a tre carte e i loro rispettivi rapporti di pagamento.

Mano Rapporto di pagamento
Tris 3 : 1
Doppia coppia 2 : 1
Coppia 1 : 1
Carta Alta 1 : 1

Conclusione del gioco

  • Oltre alle configurazioni classiche di gioco del Poker a tre carte, il croupier può a volte perdere l’incontro, anche se il giocatore possiede soltanto una carta alta. Il croupier, se vuole vincere la partita con una semplice carta alta, deve obbligatoriamente possedere una Dama.
  • Se il giocatore non può seguire dovrà perciò rivelare il suo gioco, cosa che è possibile soltanto con una Dama, il giocatore vincerà una volta l'importo della sua scommessa iniziale aggiunta all'importo della seconda scommessa.
  • Tuttavia, il giocatore perde le sue due scommesse se il croupier può rivelare le sue carte e se la mano del giocatore è inferiore a quella del Banco.
  • L’incontro è nullo se il croupier può rivelare le sue carte e se sono identiche a quelle del giocatore.
  • In caso di un Tris massimo, il giocatore vince il croupier in ogni caso. Intasca allora tre volte l'importo dell'ante aggiunto al valore della scommessa supplementare.

Poker a 3 Carte Gratis