La guida alla Strategia del Blackjack

La strategia di base del blackjack fornisce all'utente una matrice che indica che le opzioni hit (richiedi un’altra carta) o stand (resta), raddoppia, dividi o split, o surrender (arrendersi), sono le più vantaggiose per il giocatore in ogni situazione, in base alla situazione e alle probabilità di gioco e alle probabilità matematiche.

In termini più semplici, la strategia prevede dei grafici che indicano quali decisioni, sono più favorevoli per le quote di gioco, eliminando la superstizione e l’"istinto", dove le perdite dei giocatori potrebbero raddoppiare.

Come si utilizza la strategia del blackjack

Al fine di raccogliere i benefici della strategia di base, deve essere utilizzato in modo coerente e corretto. Le decisioni che la strategia indica sono matematicamente dimostrate nell’essere le migliori tra tutte le possibili alternative, e qualsiasi deviazione farà nel tempo diminuire le vostre vincite, anche se, in qualche caso isolato, una decisione contraria alla strategia di base funziona al meglio.

La coerenza è importante. La strategia si basa sulla fortuna e sulle probabilità, non garantisce al giocatore di vincerà ogni mano. Ci saranno delle volte in cui le seguenti strategie sembrano produrre delle perdite consistenti: se ci si pone su un 14 contro un 6 del croupier si può vincere per tre volte di fila, si può anche essere tentati di respingere la strategia di base. Casi come questo si ripete spesso sui tavoli del blackjack. Troppi giocatori abbandonano la strategia di base, in tutto o in parte, a causa di una sequenza di eventi improbabili nel corto termine, e perdenti nel lungo termine.

Il giusto utilizzo è importante. Per questo motivo bisogna ricordare due situazioni:

  • Utilizzare una giusta tabella. Questa sezione introduttiva utilizza una tabella master da un gioco a sei mazzi, in cui il croupier si trova su un diciassette morbido o in gergo soft 17. Se lo si applica ad un singolo gioco la piattaforma in cui il banco azzecca un 17 morbido, non sarà altrettanto efficace, e siccome il margine è cosi basso (meno di 1%), anche una coppia mal gestita può incrementare il vantaggio della casa. Si potrebbe seguire l’istinto che porterebbe a non massimizzare l’efficacia della strategia.
  • Utilizzare la tabella per tutta la mano. Un errore comune è che la strategia di base vi dice cosa fare per il vostro primo colpo, però, poi siete soli. Ogni decisione deve essere valutata in base alla tabella. Se avete estratto un 13 morbido contro un 8 del croupier, la tabella indica che potreste vincere. Controllate nuovamente il grafico, se dovete colpire un 12 contro un 8. È previsto che apparirà un 5. Controllate di nuovo la tabella. Salite sul diciassette duro o hard 17 in gergo contro un 8. Seguite il grafico finche terminate il gioco.

Naturalmente, non tutti i casinò permettono al giocatore di portarsi al tavolo una tabella con un grafico, a questo punto, dovrete utilizzare la vostra memoria, imparando la strategia del blackjack immagazzinando le informazioni a mente, comprese le varianti (a meno che non trovate un tavolo con lo stesso numero di mazzi e le stesse regole) . Questo avverrà naturalmente nel tempo, anche se con un po’ di allenamento, imparerete sicuramente a memorizza per prima le classifiche, ottimizzando il vostro gioco e vincendo di più.

Utilizzate le classifiche

La strategia di base è comunemente indicata in formato grafico. I numeri sono principalmente rappresentati dalle carte del blackjack presenti sul tavolo, dove la mano del giocatore nel lungo termine deve diventare vincente. La giusta decisione per una situazione può essere trovata nel punto di intersezione di riga e colonna che si trova nelle principali tabelle della strategia del blackjack.

La maggior parte delle decisioni sono rappresentati da una sola lettera: "H" per Hit (richiedi carta), "S" per Stand (resta), "D" per Double (raddoppia), "S" per Split (dividi) e la "R" per la consegna.

In generale, è necessario azzeccare le carte se il raddoppio non è permesso. Ad esempio, raddoppiando in ritardo non è consentito nella maggior parte dei tavoli del blackjack. In situazioni in cui si dovrebbe rimanere quindi fare stand il raddoppio non è consentito, utilizzate "D" per raddoppiare.

Schema Principale: mani dure o hard hands

Questo tipo di grafico mostra al giocatore del blackjack come si giocano le mani dure o in inglese hard hands. Come promemoria, una mano dura (hard) contiene un Asso contato come undici. Un Asso e un 6 è una mano "soft", ma anche 6 e 9 è da considerarsi una mano difficile (siccome l'Asso diventa uno e non 11). Esiste anche un grafico a tabella per il blackjack e per le mani soft e che ne presenteremo le caratteristiche di seguito.

Un modo più semplice per ricordare le decisioni da prendere per questo tipo di grafico è:

Raddoppi o Double Down:

  • Sempre due volte un undici, se il croupier non ha un Asso.
  • Sempre due volte un dieci a meno che non vi trovate di fronte un 10 e un Asso.
  • Raddoppiate o double il nove se il croupier mostra un 3 o un 6 da soli.

Se non raddoppi:

  • Vinci quasi sempre con una mano da 11 o meno, rischi di fare bust ed essere eliminato se prendi una terza carta.
  • Sempre in gioco con una mano di 17 o maggiore: è improbabile che tu possa fare di meglio se estrai una ulteriore carta.

Se la carta del banco è di sei o meno di 6.

Se hai un 12 e il croupier mostra un 2 o un 3, hai vinto.

In caso contrario rimani e non richiedere altre carte facendo Stand.

Se il croupier dispone di un 7 o di più.

  • Se hai 15 e il banco ha un 10, abbandona.
  • Se hai 16 e il croupier ha nove, dieci, o undici, potrebbe diventare una parità.
  • Se non è possibile arrendersi, hai vinto.

Viste tutte le altre mani.

Schema Principale: mani morbide o soft hands

Una mano "morbida", contiene un Asso che vale 11, e torna a diventa 1 se il totale della mano è superiore a 21. Se tutti gli Assi sono contati come uno, si tratta di una mano dura o hard hand, e bisogna a questo punto seguire la procedura precedente.

Per ricordare come si gioca alle mani morbide:

Sempre fermi su una mano morbida di 19 o superiore.

Raddoppia:

  • Sempre due volte su una mano morbida nei confronti di un cinque o di un sei.
  • Raddoppia contro un quattro se la tua mano è 15 o superiore.
  • Raddoppia nei confronti di un 3, se la tua mano ha diciassette punti o di più.
  • Raddoppia con un 18 morbido contro un 2.

Se non si raddoppia ...

Richiedi una ulteriore carta facendo Hit a meno che la tua mano è un 18 soft e il croupier ha 8 o di meno.

Schema Principale: coppie

Una mano può essere frazionata se contiene due mani dello stesso tipo: due 2, due 3, ecc. Anche se non si dovrebbe mai dividere le carte di valore 10, non è contro le regole, purché siano dello stesso tipo (10, Fanti, Regine, o Re, non si può dividere un Fante e un Re).

Un modo più semplice per ricordare come si gioca a coppie:

  • Dividete sempre gli 8 e gli Assi.
  • I gruppi da separare sono, 3, 7 e contro qualsiasi carta che sia meno di 8.
  • Separate i 6 o qualsiasi carta al di sotto del 7.
  • Il 9 si divide contro qualsiasi altra carta, a differenza di un Asso, 10, o 7.